Mission

T6 si interessa di innovazione e nuove tecnologia sin dalla sua nascita. E’ attiva in numerosi progetti di ricerca internazionale che sviluppano avanzate tecnologie dell’informazione e la comunicazione. Per T6 la tecnologia non è innovazione a sé, quanto uno strumento fondamentale per rispondere ai bisogni della società, delle imprese e dei cittadini. Questo approccio si riflette in attività di consulenza sui sistemi informativi delle imprese, sui sistemi geografici, nella progettazione di destination management systems e di sistemi per la gestione della conoscenza. T6 privilegia e sostiene l’utilizzo di software open source in ciascuno dei domini di attività. Open source non solo per un’ottimizzazione dei costi e del controllo e disponibilità del codice sorgente, ma anche e soprattutto perché questo approccio permette di comprendere meglio le tecnologie, di migliorarle, di apprendere da queste e di condividere la conoscenza e la tecnologia stessa.

I servizi

  • Progetti ICT per la riduzione della frattura digitale delle PMI e per lo sviluppo industriale sostenibile
  • Realizzazione di metodologie di analisi (fattibilità, investimenti, impatti) e tecnologie software
  • Sviluppo di metodiche e piani strategici per l’adozione del software open source
  • User experience design: concept maps, conceptual models, moodboards, personas, user scenarios, information design, site maps, task analysis, task flows, UX design, wireframes, lo-fi prototypes, design patterns, design components, key graphic layouting.
  • Usability tests: expert and heuristic evaluations, cognitive walkthrough, user testing (task analysis, thinking aloud, interviews and focus groups, performance measurement).
- Visual analytics (massive data streams collection, analysis and visualization, both through static and dynamic, real-time representations).

Aree tematiche di intervento

Le aree di competenza sono riconducibili a: •   Open Source •    Cloud Computing •    Business Modelling •    Impatto sociale ed economico delle nuove tecnologie

Destinatari:

Pubblica amministrazione, decisori politici a livello locale, centrale ed internazionale; aziende, organismi internazionali, società civile, camere di commercio, fondazioni, Istituti di ricerca, ONG.